Share →

Scegliere gli elettrodomestici di una cucina è molto importante. Sono un investimento sotto il profilo economico, della durata, della praticità della nostra cucina e dei consumi.

Elettrodomestici ad incasso e free style
Gli elettrodomestici possono essere di due tipi: a libera installazione (inseriti in una struttura individuale ed autonoma) oppure ad incasso (“piantati” nel top della cucina, rivestiti dagli stessi materiali e ricoperti esteticamente da sportelli per cucina).
Forno
La scelta dei forni o dei fornelli dipende dalle capacità culinarie del consumatore, tuttavia sul mercato ci sono varie tipologie, eccone alcune:
– a ventilazione ottimi per non confondere odori e sapori e distribuire il calore in modo omogeneo,
– a vapore facili da usare e da pulire, gli unici in grado di non far disperdere tutte le sostanze preziose dei cibi
Le misure standard sono di 60 cm, ma ne esistono anche altri con misure 45 cm e 90 cm. Se in cucina ci sono dei bambini piccoli, valuta la possibilità di acquistare un forno con vetro della porta freddo per non provocare serie scottature.

Forno

Forno

Frigo
La scelta del frigorifero deve dipendere in primis dalla reale esigenza del consumatore (più si è in famiglia, più si ha bisogno di conservare cibo, più grande deve essere la capienza), dalla capacità di conservazione dei cibi, dalle funzioni (esempio doppia refrigerazione) e dall’efficienza energetica.
Importante se acquisti un frigorifero integranto al congelatore è che, questo abbia i controlli di temperatura e motori separati.

 

Piano cottura
La scelta del piano cottura oltre che dalle proprie abitudini e tradizioni, dipende anche dal fattore economico. Le recenti costruzioni forniscono la possibilità di usare piani cottura a:
gas (rispondono velocemente ai comandi ed hanno una valvola per controllare le fuoriuscite di gas indesiderate)
vetro ceramica (facile da pulire e da regolare nella temperatura)
induzione (regola la temperatura autonomamente ed è vantaggiosa rispetto ai consumi)

Piano cottura

Piano cottura

Lavastoviglie
I modelli di fascia più bassa semplificano i controlli, mentre quelli più elaborati sono dotati di efficienza energetica (integrati di sistemi autopulenti di riduzione del rumore) particolarmente utili se hai una casa di piccole dimensioni.
Cappa
Serve per aspirare gli odori di cucina e depurare l’aria. Un consiglio che diamo, e che si rende quasi indispensabile, è quello di prevedere un sistema aspirante collegato con l’esterno.
La resa di una cappa è collegata in parte anche alle abitudini alimentari (se friggi spesso il filtro satura più rapidamente).

Elettrodomestici

Elettrodomestici

Una cosa su cui è bene essere intransigenti nell’acquisto di un elettrodomestico è la classe energetica che va scelta tra A ed A+ e le misure larghezza di apertura e l’altezza dei vostri sportelli per cucina… Un nostro consiglio per evitare spiacevoli sorprese!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *