Share →

Operare una scelta nell’ambito del design e dell’arredamento della cucina non significa soltanto fare attenzione all’originalità,  alla qualità, alla sicurezza del prodotto e al suo impatto estetico, ma anche alla sua composizione e alla compatibilità del materiale che impieghiamo con l’ambiente. Realizzare una cucina o sostituire parti che la compongono con nuovi materiali significa poterli in seguito riciclare, con la certezza di non procurare alcun danno all’ambiente.

Scegli la cucina nel rispetto dell'ambiente

Scegli la cucina nel rispetto dell’ambiente

Al giorno d’oggi è molto più facile trovare sul mercato prodotti ecosostenibili: la maggior parte dei materiali impiegati per la realizzazione di Ante e Piani Top viene prodotta nel rispetto dell’ambiente e può essere riciclata per nuove funzionalità. Tutelare l’ambiente può essere facile e non richiede tempo: basta tenere a mente qualche semplice indicazione per riuscire, senza alcuno sforzo, ad assumere un atteggiamento ecocompatibile! Scegliere le Ante per la tua cucina sarà facile.. farlo nel rispetto dell’ambiente sarà utile! Ecco alcuni consigli per tutelare l’ambiente in cucina.

1. Scegli prodotti di qualità

Scegliere prodotti di qualità significa ridurre l’impatto con l’ambiente. La qualità e la sicurezza del prodotto implicano una maggiore durevolezza del materiale. Optando per una scelta vantaggiosa sia in termini di qualità che in termini di prezzo, potrai evitare di cambiare frequentemente i pezzi della tua cucina, salvaguardando l’ambiente ed evitando spese inutili! Quando la cucina subisce un danno, basterà cambiare il singolo pezzo anzichè l’intera struttura, facendo fronte agli sprechi e ai danni all’ambiente.

puls-test2

 

2. Preferisci il reimpiego del prodotto

Danneggiare Ante e Piani Top non li rende inutilizzabili! Quando una parte della tua cucina subisce un danno, preferisci sempre il reimpiego del prodotto! Garage, seconde case, mercatini dell’usato.. pezzi apparentemente inutili potranno riscoprirsi in un nuovo contesto e in una nuova funzionalità.

3. Opta per il riciclaggio

Laddove un elemento della tua cucina non dovesse più rivelarsi utile e fosse destinato allo smaltimento, opta per il riciclaggio: favorisci la raccolta differenziata tenendo a mente il materiale del prodotto. Legno, alluminio, vetro.. la tua azione potrà agevolare la riutilizzazione dei prodotti della natura, il tutto nel rispetto dell’ambiente.

Vantaggi

Un atteggiamento ecosostenibile è in grado di fare un’enorme differenza. Agire nel rispetto dell’ambiente porta a numerosi vantaggi tanto per la natura quanto per l’uomo. I benefici che si ricavano dal riciclaggio e dal riutilizzo dei prodotti vecchi o danneggiati non soltanto si misurano in termini di riduzione e valorizzazione dei quantitativi di rifiuti prodotti, ma anche in termini di impatto ambientale.

Oltre al risparmio energetico e all’inquinamento si ha una minore produzione di CO2. Il riciclaggio consente infatti un risparmio del 95% di energia. Inoltre, scegliere un nuovo prodotto implica non soltanto imballaggi e trasporti, ma anche energia e materia prima da sfruttare per realizzarlo.

Tagged with →  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *